Il composter domestico NatureMill converte gli scarti alimentari in ricco fertilizzante per piante e giardini, in sole due settimane. Ti farà risparmiare sulla tassa dei rifiuti grazie agli incentivi riconosciuti dai Comuni.
Grande quanto una normale pattumiera da sottolavello, trasforma in compost gli scarti alimentari e vegetali: frutta, verdura, carne, pesce, formaggio, uova, tè, caffè, pasta, pane, fiori e foglie.

Le discariche sono una delle principali cause di riscaldamento globale. Oltre ad inquinare l’acqua delle falde sottostanti, emettono grandi quantità di gas metano, un gas serra 21 volte più pericoloso dell’anidride carbonica. Contribuisci a salvaguardare l’Ambiente riducendo i tuoi rifiuti!

NatureMill consuma 5 kW al mese: meno di una lampadina!

Il composter NatureMill è molto comodo da riempire tramite il pratico sportello superiore. Le indicazioni sullo stato interno del composter sono fornite dal pannello di controllo frontale che permette la gestione delle diverse funzioni tramite due soli tasti. Con oltre 7 litri di capacità, il vassoio di raccolta permette la maturazione del compost nelle 2 settimane successive alla produzione.

La struttura esterna di tutto il composter è costruita con polipropilene riciclato, che garantisce un’ottima coibentazione, e l’unità è riciclabile al 100%.

La camera interna di compostaggio è molto capiente ed è possibile aggiungere fino a 1,5 kg di scarti al giorno, anche tutti i giorni. Il sistema di ventilazione interna, formato da una potente pompa d’aria e da un filtro a carboni attivi, garantisce la completa assenza di odori, tipica del compostaggio, e una ossigenazione ottimale del compost.
Il mescolatore interno permette una distribuzione omogenea del calore e dei microorganismi della decomposizione, evitando che il contenuto si compatti.